E-LEARNING LEGALE

La disciplina del trattamento dei dati in ambito sanitario

Data

22/02/2021

Luogo

Aula Virtuale Webex - 2 mezze giornate 22 e 23 febbraio

Durata

14:30 - 18:00

Sala

Aula Virtuale

Il contesto

Sebbene il tema della protezione dei dati in ambito sanitario tenda a richiamare in prima battuta il fondamentale rispetto della riservatezza dei pazienti, accanto a questo aspetto è necessario esaminare quello della protezione dei dati con riferimento al valore che essi hanno nella società della conoscenza. Così come è necessario impedire l’accesso non autorizzato ai dati dell’interessato, parallelamente, è necessario proteggere il dato come asset aziendale dai rischi di perdita o modifica arbitraria delle informazioni, che possono provocare ricadute sulla continuità dell’attività produttiva e sulla capacità concorrenziale dell’azienda, oltre che impatti economici e reputazionali.

Il programma

Il corso si svolgerà in modalità online il 22 e 23 febbraio 2021 dalle ore 14:30 alle ore 18:00 e verranno affrontate le seguenti tematiche:

  • I dati relativi alla salute e i dati genetici
  • L'obbligo del DPO
  • La gestione dei fornitori
  • Quando è obbligatorio richiedere il consenso
  • Le modalità per fornire l'informativa e acquisire e tracciare i consensi
  • Quando è necessaria la valutazione di impatto
  • La ricerca scientifica
  • La telemedicina
  • L'intelligenza artificiale in sanità
  • Le istruzioni da fornire al personale per il corretto trattamento dei dati dei pazienti
Inoltre, al termine della lezione, verranno presi in esame dei casi studio riguardante l'analisi dei provvedimenti del Garante Privacy in ambito sanitario.

ACQUISTA IL CORSO freccia_grande

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Il corso di formazione si propone di:

  • illustrare le tipologie di dati particolari che vengono trattati dalle aziende medicali e le loro differenze in termini di adempimenti pratici rispetto ai dati comuni, in particolar modo con riferimento alla gestione delle informative e dei consensi e alla redazione della valutazione di impatto;
  • approfondire il ruolo, la funzione, gli specifici compiti e responsabilità del DPO;
  • fornire indicazioni alle aziende che partecipano a progetti di ricerca scientifica sulla gestione dei ruoli e della documentazione privacy;
  • indicare le metodologie per effettuare le analisi di privacy by design degli strumenti di telemedicina e di intelligenza artificiale;
  • illustrare le best practice che il personale aziendale deve adottare nel trattamento dei dati relativi alla salute.

Il corso è indirizzato ai Referenti Privacy delle aziende, ai soggetti che ricoprono posizioni apicali o dirigenziali all’interno delle aziende di riferimento e che si occupano della gestione della protezione dei dati nell’ambito aziendale; referenti Ufficio Risorse Umane/Personale; referenti Ufficio Amministrativo e in generale tutte le figure impegnate quotidianamente, con ruoli di gestione, in operazioni di trattamento dei dati personali.

La formazione sarà  svolta da:

  • Avv. Silvia Stefanelli: Avvocato cassazionista, fondatore e co-titolare dello Studio Legale Stefanelli&Stefanelli. Esperta di diritto sanitario, con particolare competenza in ambito di sanità digitale, medical device, pubblicità sanitaria, autorizzazioni e accreditamenti. Segue diversi progetti di sviluppo innovativi in sanità legati all’uso delle nuove tecnologie. Nel 2016 ha conseguito il titolo di “Privacy Officer e Consulente della Privacy” e nel 2017 il certificato “Course on European Data Protection Law” rilasciato all’Academy of European Law di Bruxelles.È docente per la sanità digitale ai Master de Il Sole 24 Ore Sanità, tiene corsi a livello nazionale per numerosi enti di formazione tra cui IQVIA, collabora con il Centro Interdipartimentale CIRSFID dell’Università di Bologna
  • Avv. Maria Livia Rizzo: Avvocato presso lo Studio Legale Stefanelli&Stefanelli, svolge attività di consulenza nel settore sanitario pubblico e privato nell’ambito della protezione dei dati personali – con focus su e-health, stampa 3D e dispositivi medici ad alto contenuto tecnologico – e della compliance 231. Ha conseguito un Dottorato di ricerca in Diritto e Nuove Tecnologie presso il CIRSFID (Università di Bologna) ove è stata Assegnista di ricerca. Ha svolto docenze in Corsi di Dottorato, Master universitari e Corsi di Laurea in varie Università italiane ed è autrice di numerose pubblicazioni scientifiche

AZIENDE ASSOCIATE CONFINDUSTRIA DISPOSITIVI MEDICI, NUOVE ASSOCIATE ACCORDO CONFINDUSTRIA FIRENZE E BARI-BAT E START-UP BIOMEDICALI:
€ 500,00 (IVA 22% Esclusa) a partecipante

AZIENDE NON ASSOCIATE CONFINDUSTRIA DISPOSITIVI MEDICI DEL SETTORE MEDICAL DEVICE:
€ 700,00 (IVA 22% Esclusa) a partecipante

Sono previste quote agevolate per gli associati ASSORAM. Per maggiori informazioni scrivere a: formazione@confindustriadmservizi.it

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Per i nostri corsi è richiesto il pagamento tramite bonifico bancario da effettuare al momento del ricevimento dell’iscrizione.

CANCELLAZIONE
È possibile recedere l’ordine di prenotazione entro 7 giorni dalla data del corso senza alcuna penalità, inviando comunicazione scritta all’indirizzo email: formazione@confindustriadmservizi.it. Decorso tale periodo la quota verrà trattenuta – o richiesta – nella sua interezza

Perché scegliere noi

I numeri del 2020

+ 50

giornate di formazione specifica

+550

persone formate

8/10

indice medio di soddisfazione

RICHIEDI INFORMAZIONI

Se desideri avere maggiori informazioni compila il modulo sottostante



Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità alle vigenti norme sulla privacy. Dichiaro di aver letto e accettato l’informativa sulla privacy.
Skip to content