E-LEARNING LEGALE

La contrattualistica internazionale

Clausole di salvaguardia nei contratti di distribuzione

Data

21/03/2022

Luogo

Aula Virtuale - 2 mezze giornate 21 e 22 marzo

Durata

14:30 - 18:00

Quota d'iscrizione

AZIENDE ASSOCIATE CDM: € 550 + IVA 22%
AZIENDE NON ASSOCIATE CDM: € 720 + IVA 22%

Il contesto

La sempre crescente internazionalizzazione della vita economica contemporanea implica un carattere egualmente internazionale dei rapporti contrattuali. Di conseguenza, la prospettiva nella quale si colloca l’operatore non è più relegata su scala puramente nazionale, ma ne eccede i confini. La conoscenza dei limiti posti all’autonomia contrattuale nella scelta della legge applicabile al contratto e della struttura dei contratti commerciali internazionali può fornire alle aziende interessate le informazioni necessarie per una corretta impostazione dei rapporti contrattuali con clienti esteri.

Il programma

Il corso si svolgerà in modalità online il 21 e 22 marzo 2022 dalle ore 14:30 alle ore 18:00 e verranno affrontate le seguenti tematiche:

  • I contratti commerciali internazionali: strumento di internazionalizzazione delle imprese
  • Il ruolo dell’autonomia privata nella scelta della lex contractus: la “choice of law”
  • Dalla Convenzione di Roma del 1980 al Regolamento Roma I: continuità e differenze
  • Difficoltà di localizzazione dei contratti nell’orbita di un unico ordinamento statale. Choice of Law e prassi commerciale: Lex mercatoria e Principi UNIDROIT
  • Contratti self-regulatory. Struttura e clausole contrattuali più ricorrenti nei “long-term supply agreements”:
    • “Letters of intent only” – “Binding obligations”
    • I “Confidentiality Agreements”
    • I cosiddetti “best efforts”
    • La clausola di “Price Adjustment”. Accenno alle “hardship clauses”
    • La clausola “Take or Pay”
    • La clausola “Minimum Sales Targets” – “Minimum Yearly Purchase” nei “distribution agreements”
    • La clausola “First refusal’s right”

ACQUISTA IL CORSO freccia_grande

Il corso mira a fornire un quadro generale sul ruolo dell’autonomia privata nella scelta della lex contractus, con particolare attenzione alla disciplina prevista dal Regolamento (CE) 593/2008 (Regolamento Roma I), analizzando le differenze rispetto alla Convenzione di Roma del 1980. Tra di esse, in particolare, vi è la possibilità di scelta di sistemi normativi non statali (lex mercatoria Pincipi UNIDROIT) come diritto applicabile al contratto. Nel corso sarà inoltre svolta una approfondita analisi della struttura dei contratti internazionali di fornitura, con un focus sulle principali clausole convenzionali.

Il corso si rivolge alle aziende operanti nel settore dei Dispositivi Medici di qualsiasi dimensione e, in particolare, tanto ai responsabili degli uffici legali, quanto agli operatori commerciali che all’interno dell’azienda si occupano dei rapporti con i clienti esteri. Il corso si rivolge altresì a tutti coloro che sono interessati ad acquisire conoscenze e competenze nell’ambito del settore di riferimento.

Non sono previsti requisiti minimi.

La formazione sarà da professionisti dello studio legale Prof. Cannizzaro & Partners e i relatori saranno:

  • Prof. Avv. Vincenzo Cannizzaro: Professore ordinario di diritto internazionale e dell’Unione europea nell’Università di Roma “La Sapienza”. È autore di numerose pubblicazioni in lingua italiana, inglese e francese. Svolge attività di consulenza e assistenza giudiziaria nei campi del diritto internazionale e dell’Unione europea, nonché in settori di diritto interno connessi alla dimensione transnazionale del diritto, inclusi i contratti pubblici, gli aiuti di Stato e la concorrenza.
  • Avv. Simone Ventura: Dottore di ricerca in diritto internazionale e dell’Unione europea, presta assistenza e consulenza a imprese nazionali e multinazionali, in particolare nel campo dei rapporti tra normative, nonché degli aspetti del diritto europeo legati alle libertà di circolazione.

AZIENDE ASSOCIATE CONFINDUSTRIA DISPOSITIVI MEDICI, NUOVE ASSOCIATE ACCORDO CONFINDUSTRIA FIRENZE E BARI-BAT E START-UP BIOMEDICALI:
€ 550,00 (IVA 22% Esclusa) a partecipante

AZIENDE NON ASSOCIATE CONFINDUSTRIA DISPOSITIVI MEDICI DEL SETTORE MEDICAL DEVICE:
€ 720,00 (IVA 22% Esclusa) a partecipante

Sono previste quote agevolate per gli associati ASSORAM. Per maggiori informazioni scrivere a: formazione@confindustriadmservizi.it

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Per i nostri corsi è richiesto il pagamento tramite bonifico bancario da effettuare al momento del ricevimento dell’iscrizione.

CANCELLAZIONE
È possibile recedere l’ordine di prenotazione entro 7 giorni dalla data del corso senza alcuna penalità, inviando comunicazione scritta all’indirizzo email: formazione@confindustriadmservizi.it. Decorso tale periodo la quota verrà trattenuta – o richiesta – nella sua interezza

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Perché scegliere noi

I numeri del 2022

+ 90

giornate di formazione specifica

+700

persone formate

8/10

indice medio di soddisfazione

RICHIEDI INFORMAZIONI

Se desideri avere maggiori informazioni compila il modulo sottostante



Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità alle vigenti norme sulla privacy. Dichiaro di aver letto e accettato l’informativa sulla privacy.
Skip to content