E-LEARNING LEGALE

Gli appalti pubblici di forniture e servizi – III edizione

Alla Luce Della Recentissima Legislazione “Emergenziale” COVID-19

Data

05/05/2020

Luogo

Webex - Aula Virtuale - 2 moduli 5 e 6 maggio

Durata

15:00 - 18:00

Quota d'iscrizione

N.D.

Il contesto

Nell’ultimo periodo numerose e rilevanti modifiche e novità normative hanno interessato l’intera materia delle gare d’appalto e della contrattualistica pubblica: il c.d. Decreto “Sblocca Cantieri” e la relativa legge di conversione rappresentano una delle ultime tappe del recentissimo e complesso iter normativo in argomento, cui fa seguito l’attuale legislazione “emergenziale” degli ultimi giorni contenuta nel Decreto n. 18/2020 (c.d. “Decreto Cura Italia”).

Il programma

La formazione sarà suddivisa in due moduli, da 3 ore, così composti:

Gli appalti pubblici alla luce della normativa “emergenziale”  5 maggio 2020 - 15:00/18:00

  • Inquadramento generale del sistema degli appalti di forniture e servizi alla luce della legislazione emergenziale prevista dal D.L. n. 18/2020 (c.d. “Decreto Cura Italia”)
  • La sospensione dei termini delle procedure di gara e la Circolare MIT del 23.03.2020
  • Le deroghe alle procedure ordinarie e la valutazione dell’urgenza nell’acquisizione di forniture e servizi ritenuti indifferibili
  • La “nuova” procedura negoziata senza bando prevista dal Decreto “Cura Italia”
  • Le acquisizioni di materiale sanitario finanziate da liberalità
  • Gli acquisti “informatici” finalizzati allo smart working (cenni)
  • L’estensione dell’anticipazione del prezzo nelle consegne d’urgenza
  • La durata del DURC alla luce delle modifiche introdotte nel Decreto “Cura Italia”
  • La tutela innanzi al Giudice Amministrativo e la sospensione dei termini processuali prevista dal Decreto “Cura Italia”
  • La fase esecutiva del rapporto contrattuale nell’attuale situazione emergenziale: omessi adempimenti e ritardi causati dalle misure di contenimento

Gli affidamenti diretti dopo la legge c.d. “Sblocca Cantieri” 6 maggio 2020 - 15:00/18:00

  • I sistemi di acquisizione di forniture e servizi alternativi all'evidenza pubblica
  • Le procedure negoziate e gli affidamenti sottosoglia
  • La procedura negoziata senza bando nel nuovo codice appalti: tipologie e relative casistiche:
  • Gara deserta, l'unicità del prestatore per ragioni di natura tecnica o di infungibilità ed esclusiva
  • L'unicità del prestatore per ragioni di natura tecnica o di infungibilità ed esclusiva
  • Il principio di equivalenza delle specifiche tecniche
  • Le forniture e servizi complementari
  • I rinnovi, le proroghe. Le c.d. "proroghe tecniche"
  • L'indagine di mercato mediante interpello e l'acquisizione dei preventivi: la sequenza procedimentale ed il contenuto degli atti
  • Gli affidamenti diretti di beni e servizi "infra" 40.000 euro, gli affidamenti sottosoglia ed il principio di rotazione
  • Il diritto di accesso agli atti di gara
  • La nuova disciplina del subappalto e figure affini alla luce della recentissima Sentenza della Corte di Giustizia

ACQUISTA IL PERCORSO FORMATIVO freccia_grande

Il corso si propone di fornire agli operatori un aggiornamento completo e sistematico sulle numerose e complesse novità recentemente intervenute sulla complessa materia delle gare d’appalto e della contrattualistica pubblica per effetto della normativa “emergenziale”.

La formazione è rivolta a coloro che operano all’interno degli uffici gare e che si occupano di contratti pubblici.

Non sono previsti requisiti minimi. Al solo fine di un migliore apprendimento delle tematiche che saranno affrontate si richiede un buon livello di conoscenza della materia degli appalti pubblici e della contrattualistica pubblica.

La formazione sarà tenuta dall’ Avv. Francesco Tassone, esperto in appalti pubblici e contrattualistica pubblica. Consulente e formatore per Operatori Economici e Pubbliche Amministrazioni. Autore di numerose pubblicazioni in materia.

AZIENDE ASSOCIATE CONFINDUSTRIA DISPOSITIVI MEDICI, NUOVE ASSOCIATE ACCORDO CONFINDUSTRIA FIRENZE E BARI-BAT E START-UP BIOMEDICALI:
€ 300,00 (IVA 22% Esclusa) a partecipante

AZIENDE NON ASSOCIATE CONFINDUSTRIA DISPOSITIVI MEDICI DEL SETTORE MEDICAL DEVICE:
€ 390,00 (IVA 22% Esclusa) a partecipante

Sono previste quote agevolate per gli associati ASSORAM. Per maggiori informazioni scrivere a: servizioclienti@confindustriadmservizi.it

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Per i nostri corsi è richiesto il pagamento tramite bonifico bancario da effettuare al momento del ricevimento dell’iscrizione.

CANCELLAZIONE
È possibile recedere l’ordine di prenotazione entro 7 giorni dalla data del corso senza alcuna penalità, inviando comunicazione scritta all’indirizzo email: servizioclienti@confindustriadmservizi.it. Decorso tale periodo la quota verrà trattenuta – o richiesta – nella sua interezza.

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Perché scegliere noi

I numeri del 2020

+ 50

giornate di formazione specifica

+550

persone formate

8/10

indice medio di soddisfazione

RICHIEDI INFORMAZIONI

Se desideri avere maggiori informazioni compila il modulo sottostante



Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità alle vigenti norme sulla privacy. Dichiaro di aver letto e accettato l’informativa sulla privacy.
Skip to content